La prima in serie A, la prima vittoria: battuta l’Aniene (2-3)

Debutto con successo per la Sandro Abate che soffre, manca occasioni, va sotto di due gol ma poi si ritrova, tira fuori personalità e gioco corale e, in un finale al cardiopalma, in 2 minuti, mette la freccia e svolta.

Sotto di due reti al 9’, la squadra di un Oranges furioso in panchina, non si disunisce ed accorcia con Fantecele. Si va negli spogliatoi sotto di una rete. Nella ripresa tutto cambia. La Sandro Abate tira fuori gli artigli e – contando sulla genialità dei singoli – prima pareggia con Suazo, poi a 50 secondi dalla fine, trova il gol del successo con Dian Luka.

Grande festa, tre punti ed ora attenzione spostata al derby di venerdì con l’Eboli al Pala Cercola.

Il tabellino

CYBERTEL ANIENE-SANDRO ABATE AVELLINO 2-3 (2-1 p.t.)
CYBERTEL ANIENE: Timm, Del Ferraro, Taloni, Jorginho, Zanchetta, Batata, Medici, Schininà, Kullani, Faziani, Sanna, Pezzin, Pochesci, Apollonio. All. Mannino

SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Suazo, Fantecele, Dian Luka, Mello, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Abate, Abdala, Iandolo, Amirante, Costigliola, Vitiello. All. Oranges

MARCATORI: 2’54” p.t. Jorginho (A), 9’34” Medici (A), 19’10” Fantecele (SA), 16’24” s.t. Suazo (SA), 19’10” Dian Luka (SA)

AMMONITI: Schininà (A), Jorginho (A), Zanchetta (A), Menzeguez (SA)
ESPULSI: al 18’38” del s.t. Jorginho (A) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Daniel Borgo (Schio), Michele Ronca (Rovigo) CRONO: Giampiero Turano (Roma 2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *